Lock

Impedimento di ordine sacro

Stampa

Le norme canoniche stabiliscono che contraggono matrimonio invalidamente coloro che sono costituiti negli ordini sacri.

Pertanto sono compresi in questa categoria non solo i presbiteri (nel linguaggio comune detti “preti”) ed i vescovi, ma anche i diaconi. Il problema si pone con i c.d. “diaconi permanenti”, i quali possono accedere a tale ordine sacro anche se sono sposati. Nel caso in cui questi divengano vedovi tuttavia non potrebbero più risposarsi proprio in virtù della suddetta norma. L’impedimento tuttavia è suscettibile di dispensa da parte delle autorità ecclesiastiche.

Torna all'indice degli impedimenti canonici