Lock

Impedimento di età

Stampa

Le norme canoniche stabiliscono che contrae invalidamente il matrimonio l’uomo che abbia un’età inferiore a 16 anni e la donna che abbia età inferiore a 14.
Tuttavia le Conferenze episcopali hanno la facoltà di fissare un’età superiore a questi limiti (che nel caso dell’Italia è la stessa della legislazione civile). Si precisa però che l’età eventualmente determinata dalla Conferenza Episcopale non interessa la validità del matrimonio, bensì la sua liceità. Ciò significa che tale impedimento di età può essere dispensato.

Torna all'indice degli impedimenti canonici