Lock

Home Nullità ecclesiastiche Gli impedimenti canonici Impedimento di parentela legale

Impedimento di parentela legale

Stampa

Non possono contrarre validamente il matrimonio tra loro nella linea retta o nel secondo grado della linea collaterale, quelli che sono uniti da parentela legale sorta dall'adozione. Le norme canoniche stabiliscono che i figli che sono stati adottati, a norma della legge civile, sono ritenuti figli di colui o di coloro che li hanno adottati. Le modalità giuridiche per l’adozione come è ovvio dipendono dalla legislazione civile di ogni paese. L’impedimento pertanto sussiste tra

  • adottante ed adottato, compresi i figli di costui;
  • tra l’adottato e i figli legittimi e adottati dell’adottante;
  • tra l’adottante e la moglie dell’adottato e viceversa. L’impedimento è comunque dispensabile.


Torna all'indice degli impedimenti canonici