Lock

Home Nullità ecclesiastiche Gli impedimenti canonici Impedimento di consanguineità

Impedimento di consanguineità

Stampa

Nella linea retta della consanguineità è nullo il matrimonio tra tutti gli ascendenti e i discendenti, sia legittimi sia naturali. Nella linea collaterale il matrimonio è nullo fino al quarto grado incluso.

E’ da precisare che nella linea retta la consanguineità esiste tra gli ascendenti e discendenti, mentre la consanguineità in linea collaterale esiste tra persone che hanno la comunanza di sangue ma che non discendono l’una dall’altra. Sono quindi consanguinei in linea retta i figli, i nipoti, i pronipoti ecc.. sono consanguinei in linea collaterale i fratelli, gli zii i nipoti (figli di fratelli), i cugini.

Torna all'indice degli impedimenti canonici